I 6 alberi da frutto più facili da coltivare

Coltivate il vostro frutteto con alberi da frutto facili da coltivare, dai più tradizionali alle varietà più insolite.

Data di pubblicazione: 8 febbraio 2022

3 minuti

Indice dei contenuti

Quando si scelgono degli alberi da frutto da coltivare, bisogna dare la priorità ai frutti che si mangiano più volentieri.

Bisogna tenere a mente che la frutta coltivata in casa non avrà un aspetto perfetto come quella acquistata in negozio, ma questa è una buona cosa. Non ci si deve aspettare che la frutta abbia lo stesso aspetto, a meno che non si sia disposti a usare regolarmente pesticidi e fungicidi.

Meli

Un melo ben piantato è una vera risorsa per il proprio giardino, e ci sono varietà adatta ad ogni dimensione e tipo di terreno, anche ai più umidi. Bisogna scegliere attentamente la varietà giusta di melo sia per soddisfare i gusti personali che le esigenze del proprio giardino. Se lo spazio lo permette, potrebbe essere preferibile coltivare due varietà diverse, che si impollineranno a vicenda producendo gustosi frutti. Nei giardini più piccoli, invece, si possono coltivare facilmente questi alberi da frutto in vaso, optando però per una varieta autofertile. Uno dei grandi vantaggi quando si sceglie di coltivare un melo è data dalla sua particolare capacità, specialmente per alcune varietà, di resistere a malattie e parassiti.

Telegram channel

Unisciti ora al canale offerte di Giardinaggio Green!

Albicocchi

Gli albicocchi sono alberi da frutto facili da coltivare ed autofertili, quindi non hanno bisogno di varietà simili nelle vicinanze, e le varietà moderne di questa pianta sono capaci di produrre grandi frutti e raccolti generosi. Il loro unico difetto è la fragilità al gelo delle fioriture precoci, quindi è necessaria un po’ di fortuna con il meteo.

Albicocco - albero da frutto facile da coltivare

Fichi

Per un gusto mediterraneo, perché non coltivare i fichi? Dovranno essere coltivati a ridosso di un muro caldo e soleggiato esposto a sud/ovest, e crescono meglio quando le loro radici sono limitate, risultando quindi perfetti se si vuole provare a coltivare la frutta in vaso. I fichi sono degli alberi da frutto che non richiedono trattamenti o particolare manutenzione: sono infatti tra le piante da frutto più facili da coltivare.

Fragole

Le fragole sono incredibilmente facili da coltivare, con frutti dolci e succosi a cui è difficile resistere. Se si piantano diverse varietà, si possono ottenere raccolti dall’inizio dell’estate fino all’autunno. Occupano poco spazio, quindi sono ottime in vaso e anche nei cesti appesi.

Lamponi

I lamponi sono autosufficienti, quindi è possibile piantarli in vaso o a cespugli in tutto il giardino. Questa pianta poco esigente e semplice da coltivare può essere raccolta dalla fine dell’estate all’inizio dell’autunno. Sono anche semplici da mantenere, poichè basta tosare i rami a livello del suolo ogni febbraio e aspettarsi un altro raccolto succoso in autunno.

Lamponi - albero da frutto facile da coltivare

Mirtilli

Se vi piace coltivare la frutta in vaso, è il caso di provare i mirtilli. Fiori profumati in primavera, fogliame autunnale dai colori accesi e nutrienti raccolti di mirtilli freschi alla fine dell’estate: cosa si può chiedere di più a una pianta da frutto così facile da coltivare? Sono una pianta a bassa manutenzione, e tutto ciò di cui hanno bisogno è un terreno acido (ericaceo). Fruttificano dopo circa 3 anni e nel frattempo sono una pianta da patio molto attraente.

Condividi l'articolo!

Post correlati: