I migliori alberi da frutto resistenti alle malattie

Molti alberi da frutto sono resistenti alle malattie, e possono essere coltivati con facilità senza particolari attenzioni. Scopriamo quali.

Data di pubblicazione: 31 agosto 2021

3 minuti

Indice dei contenuti

Gli alberi da frutto forniscono prodotti deliziosi ed un fogliame attraente, ma purtroppo spesso vengono attaccati dai parassiti che portano malattie: vanno quindi curati con particolare attenzione e possono causare molto lavoro.

Per diminuire la probabilità di invasioni di parassiti, è possibile coltivare alberi da frutto resistenti alle malattie e ai parassiti: molti di questi sono ben noti, e per alcuni è possibile anche coltivarli in vaso.

Ciliegi

I ciliegi sono apprezzati per i loro bei fiori, la corteccia elegante e le foglie che diventano colorate in autunno. I ciliegi acidi sono più resistenti alle malattie ed ai parassiti rispetto alle varietà dolci. Molte varietà di ciliegie sono resistenti alle malattie e ai parassiti, tra cui:

  • Cuoricina, una varietà antica e che matura verso gli inizi di giugno, molto resistente alle malattie
  • Ciliegia marasca del Piemonte, che matura nei primi giorni di giugno ed è anch’essa una pianta resistente alle malattie
  • Visciola, che matura verso fine giugno, offre frutti gustosi e a polpa scura, molto resistente alle malattie

Alcuni tipi di ciliegie acide (come amarene, viscole e marasche) sono piante da frutto autofertili, e possono essere coltivate in vaso ed in giardino anche se si ha a disposizione uno spazio ridotto.

Telegram channel

Unisciti ora al canale offerte di Giardinaggio Green!

Meli

I nemici del melo includono molti parassiti ed insetti facili da riconoscere, come tipi di vermi e falene, cocciniglie e afidi. Nel tempo, sono state sviluppate delle varianti che resistono alle malattie ed ai comuni parassiti del melo. Nessuna varietà di melo è uno degli alberi da frutto sempreverdi, ma molte varietà sono invece resistenti alle malattie, tra cui:

  • Commercio, una varietà tardiva che matura verso la fine di novembre; è una pianta da frutto molto resistente alle malattie e ha bisogno di poca manutenzione
  • Rancesca, pianta antica che matura nei primi di settembre è un albero da frutto resistente alle malattie
  • San Giovanni, una varietà precoce che mature ad inizio luglio, offre frutti gustosi e a polpa farinosa ed è molto resistente alle malattie

Un grande vantaggio della coltivazione dei meli è che sono tra le piante da frutto più semplici da coltivare, e sono adatte anche ai coltivatori principianti.

Cachi

I cachi sono alberi da frutto ideali per i giardini domestici. Nativi dell’Asia orientale, resistono alla maggior parte dei parassiti. I parassiti che attaccano i cachi, come la cocciniglia, raramente causano problemi seri rendendo i cachi un albero da frutto resistente alle malattie ed ai parassiti. Gli alberi di cachi sono facili da curare e tollerano quasi tutti i tipi di terreno e condizioni climatiche, inclusa la siccità e le condizioni di umidità eccessiva, e non richiedono impollinazione incrociata.

Cotogni

Originario dell’Asia Minore, il cotogno è un albero da frutto resistente alle malattie ed ai parassiti che si è poi diffuso anche in Europa, anche se negli ultimi anni si è verificata una contrazione della produzione a causa della scarsa richiesta. In ogni caso, il cotogno è un albero da frutto molto resistente alle malattie ed ai parassiti, richiede poche cure, sopporta bene la siccità è non ha bisogno di un suolo particolarmente ricco. I frutti in generale si chiamano cotogne, ma comunemente le varietà a forma di mela sono dette mele cotogne, mentre quelle più allungate sono dette pere cotogne.

Il cotogno deve la sua capacità di resistere alle malattie anche grazie alla sua età, trattandosi di una pianta antica diffusa fin dal 2000 a.C..A differenza di altre piante antiche, l’uomo non ha mutato particolarmente la forma o la qualità dei suoi frutti.

Condividi l'articolo!

Post correlati: